de | en | fr | it

A.R.I.F.
Rue de Rive 8
Case postale 3178
1211 Genève 3

T. +41 22 310 07 35
F. +41 22 310 07 39
info@arif.ch

2014

Dicembre
 
 Modifica dell’ordinanza di blocco nei confronti di persone originarie della Côte d’Ivoire
decisa dal Consiglio federale

 
  SECO : Provvedimenti nei confronti della Siria
 
  Modifiche dell’allegato dell’Ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della
Repubblica Islamica dell’Iran

 
  Provvedimenti nei confronti della Repubblica centrafricana
 
  Provvedimenti nei confronti delle persone e delle organizzazioni legate a Osama bin Laden,
al gruppo «Al-Qaïda» o ai Taliban

 
 Ucraina: ampliata la lista contro l’aggiramento delle sanzioni
 
 La FINMA pubblica la circolare sull’audit rivista
 
 Modifica dell’Ordinanza relativa alle Provvedimenti nei confronti della Bielorussia
 
 Prolungata la sospensione di alcune sanzioni contro l’Iran
 
  Sanzioni contro lo Yemen
 
  Il Consiglio federale prende atto del rapporto finale del gruppo di esperti «Ulteriore sviluppo della strategia in materia di mercati finanziari»
 
  Verbale dell’Assemblea generale del 6 novembre 2014
 
Novembre
 
 Modifica dell’Ordinanza relativa alle Provvedimenti nei confronti della Bielorussia
 
  Modifica delle sanzioni nei confronti della Guinea
 
  La Svizzera intraprende un ulteriore passo verso l’introduzione dello scambio automatico di informazioni
 
 Il Consiglio federale incontra la presidente e il direttore della FINMA
 
 La FINMA riconosce le regole di condotta della SFAMA
 

 

 Ucraina: ulteriori misure per evitare l’aggiramento delle sanzioni
 

 

 Il Consiglio federale mette in vigore al 1° gennaio 2015 la concentrazione della sorveglianza sulle imprese di revisione e sulle società di audit
 

 

 Nuove linee guida per l’enforcement e la comunicazione
 


Ottobre

 
 Modifiche dell’allegato dell’Ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della
Repubblica Islamica dell’Iran

 
 La FINMA pubblica l’Ordinanza FINMA sugli investimenti collettivi totalmente rivista
 

 
 Il Consiglio federale decide sui mandati di negoziazione per lo scambio automatico di informazioni in ambito fiscale con gli Stati Partner
 
 Modifiche dell’allegato all’ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della Somalia
 
  SECO : Provvedimenti nei confronti delle persone e delle organizzazioni legate
a Osama bin Laden, al gruppo «Al-Qaïda» o ai Taliban

 

Settembre
 
 

 Joseph Rickenbacher rassegna le dimissioni da membro del Consiglio di amministrazione
della FINMA

 
 SECO : Provvedimenti nei confronti della Siria
 
 La FINMA avvia la consultazione sulla Circolare "Attività di audit"
 
  Il Consiglio federale licenzia il messaggio concernente la legge sull’infrastruttura finanziaria
 
  Presa di posizione ARIF del 01.09.2014 (in francese)
Agosto
 
 Situazione in Ucraina: Il Consiglio federale predispone nuove misure contro l’aggiramento delle sanzioni
 

 
 SECO : Provvedimenti nei confronti delle persone e delle organizzazioni legate
a Osama bin Laden, al gruppo «Al-Qaïda» o ai Taliban

 
  Modifiche dell’allegato dell’Ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della Repubblica
popolare democratica di Corea (Corea del Nord)

 
  Modifiche dell’allegato all’ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della Repubblica
democratica del Congo
 
  SECO : Provvedimenti nei confronti della Siria
 
  SECO : Provvedimenti nei confronti della Libia
 
  SECO : Provvedimenti per impedire l’aggiramento delle sanzioni internazionali
in relazione alla situazione in Ucraina

 
  SECO : Provvedimenti nei confronti della Bielorussia
 
Luglio 
 
 Comunicazione pubblica del GAFI del 27 giugno 2014 (in inglese)
 
Giugno
 
 
 
 Il Consiglio federale avvia la consultazione concernente la legge sui servizi finanziari e
la legge sugli istituti finanziari
 
 Il Consiglio federale pubblica il rapporto sulle monete virtuali come il Bitcoin
 
 Modifiche degli allegati dell’Ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della Siria
 
 Il Consiglio federale mette in vigore la legge FATCA
 
  Provvedimenti nei confronti delle persone e delle organizzazioni legate a Osama bin Laden,
al gruppo «Al-Qaïda» o ai Taliban
 
  Ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti del Sudan
 
Maggio 
 
 Provvedimenti nei confronti della Repubblica centrafricana
 
 Ucraina: ampliata la lista contro l’aggiramento delle sanzioni
 
 MROS : Rapporto d’attività 2013
 
Aprile
 
 
 
 Il Consiglio federale nomina Philippe Egger nuovo membro del consiglio di amministrazione della FINMA
 
 Modifiche dell’allegato all’ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della Somalia
 
  Provvedimenti nei confronti della Liberia
 
  Provvedimenti nei confronti delle persone e delle organizzazioni legate a Osama bin Laden,
al gruppo «Al-Qaïda» o ai Taliban

 
 Ucraina: impedire l’aggiramento delle sazioni internazionali
 
Marzo 
 
 La COMCO apre un’inchiesta per possibili accordi nel commercio di valute
 
  Modifica dell’Ordinanza relativa alle Provvedimenti nei confronti della Bielorussia
 
 Mark Branson è il nuovo Direttore della FINMA
 
  Sanzioni contro la Repubblica Centrafricana
 
  La figlia del presidente uzbeko nel mirino della giustizia svizzera
 
 Modifiche dell’allegato all’Ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti dello Zimbabwe
 
 La Svizzera indennizza le vittime del caso Allen Stanford
 
  Modifica dell’allegato dell’Ordinanza del 26 febbraio 2014 che istituisce provvedimenti nei
confronti di talune persone originarie dell’Ucraina
 
  Il Consiglio federale dispone il blocco di eventuali averi in Svizzera di Viktor Ianukowitsch 
del suo più stretto entourage
 
Febbraio
 
 Previdenza professionale: Requisiti per l’abilitazione di amministratori patrimoniali indipendenti
 
 Modifiche dell’allegato all’ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della Libia
 
Gennaio
 
 Sospese in alcuni punti le sanzioni contro l’Iran
 
 Provvedimenti nei confronti della Liberia
 
  Provvedimenti nei confronti delle persone e delle organizzazioni legate a Osama bin Laden,
al gruppo «Al-Qaïda» o ai Taliban

 
  Patrick Raaflaub si dimette dalla funzione di Direttore dell’Autorità di vigilanza sui
mercati finanziari